+39 340 8428800

info@localiperpensare.it


Valerio Corvisieri
Direzione portale

Valerio Corvisieri, nato a Roma, vive in Toscana da vent’anni. È laureato in lettere e svolge la professione di guida turistica a Firenze e Arezzo. Storico free lance, è autore di diversi saggi e articoli, tra i più importanti “Gli Spagnoli e Perugia. Storia di una famiglia di imprenditori del Novecento” (Perugia, ali&no, 2010), “Vita di un manager al servizio del bene comune“. Marcello Rodinò di Miglione (Napoli, Grimaldi, 2006), e “Luisa Spagnoli” (Perugia, ali&no, 2017). La sua guida “Arezzo. Su e giù per il ventaglio di pietra” (Perugia, ali&no, 2011) ha ottenuto una menzione speciale al Premio Tagete. È un collaboratore del Dizionario Biografico degli Italiani, per il quale ha già redatto sette voci. Autore di scritti umoristici e appassionato di teatro, si è diplomato alla Libera Accademia di Arezzo ed ha composto diversi testi, tra cui monologhi e commedie; alcuni di questi hanno ottenuto premi e riconoscimenti in concorsi nazionali, come la Medaglia di Bronzo al XXXII Premio Firenze nel 2014 e il primo premio sezione video per attori alla III edizione del concorso “La Riviera dei Monologhi” di Bordighera nel 2017.


Francesca Silvestri
Selezione contenuti e redazione

Francesca Silvestri, toscana di origine, vive a Perugia. Da quando è bambina ama la lettura in tutte le sue forme ed espressioni. Laureata in Lettere moderne con indirizzo filologico, è giornalista pubblicista dal 1993; nel 2006 ha fondato una casa editrice indipendente dove attualmente lavora come direttore editoriale. Nel 2013 ha ideato e diretto “il Viaggialibro. Festival del libro di viaggio” che veleggia verso la V edizione. È presidente dell’Associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi, piattaforma no profit che attiva laboratori di scrittura e comunicazione. Nel 2011 ha fondato con Clara Sereni, a cui la legava un’amicizia decennale, la collana “le farfalle” (ali&no editrice) dedicata alle biografie di donne viaggiatrici e ha collaborato alla revisione di “Via Ripetta 155” (Giunti 2015), ultimo romanzo della scrittrice recentemente scomparsa. Dal 2016 è impegnata in strutture sanitarie nelle quali ha introdotto sperimentazioni correlate all’utilizzo del libro e della narrazione nei percorsi di cura. Ha pubblicato articoli e saggi di sociologia della letteratura su riviste specializzate e racconti brevi in antologie. Ha scritto anche un romanzo, attualmente in cerca di un editore.